I nostri affiliati ottengono il riconoscimento del CONI e del RUNTS info@libertasvda.com

Riforma sport – pillole d’aggiornamento - Libertas Valle d'Aosta

  • Home
  • Riforma sport – pillole d’aggiornamento
news-fiscalità-a-cuore-aperto-guglielminotti-tributarista

Riforma sport – pillole d’aggiornamento

17 Novembre 2022 Ufficio_Comunicazioni Comments Off

Riforma sport – pillole d’aggiornamento . Approvata il 28 Settembre 2022 in uno degli ultimi Consigli dei Ministri del governo Draghi…

Decreto correttivo Vezzali/Orlando – Ieri la pubblicazione sulla GU

Approvata il 28 Settembre 2022 in uno degli ultimi Consigli dei Ministri del governo Draghi, “immatricolata” (assegnazione di data e di numero)  il 5 Ottobre, la seconda versione del decreto legislativo più significativo (contiene il “lavoro sportivo”) dei 5 costituenti il pacchetto della cosiddetta Riforma Spadafora è statoa pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale di ieri, mercoledì 16 Novembre: Decreto legislativo 5 Ottobre 2022, n. 163.

In alcuni ambienti istituzionali sportivi si speculava circa la tardiva pubblicazione del provvedimento, arrivando ad ipotizzare un suo affossamento. Un decreto legislativo approvato dal governo ed immatricolato (incardinato nel gergo tecnico) dagli organismi preposti non può fare quella fine.

Lavoro sportivo – Entrata in vigore – Differimento – Pressing da parte di FIGC / FIP

Federcalcio Lega Dilettanti e Federbasket Lega Dilettanti hanno avviato una sorta di attività di “lobbying” nei confronti di ambienti istituzionali statali al fine di ottenere (per esempio in sede di Legge di Stabilità 2023) un differimento della entrata in vigore della disciplina del lavoro sportivo al 1° Luglio 2023.

Il tutto motivato dal fatto che l’anno sociale (e sportivo) infrannuale di questi due sport di squadra e di altri (pallavolo, rugby, pallamano, hockey su prato, hockey su ghiaccio …) comporterebbe per l’annata sportiva in corso l’applicazione di due regimi fiscali-contributivi: fino al 31 Dicembre 2022 quello previsto dalla Legge n. 133/1999 (la cosiddetta legge dei 10.000 euro) e dal 1° Gennaio 2023 la nuova disciplina ex DLgs n. 163/2022 (la futura legge dei 5.000 euro).

Ciò a discapito degli sport che, viceversa, vivono l’annata sportiva ad anno solare e che andrebbero a convivere con i due regimi durante l’anno 2023, su base semestrale.

Sul punto la soluzione ottimale forse potrebbe ottenersi con una modifica al testo legislativo recante una entrata in vigore del lavoro sportivo “scaglionata”, e precisamente dal primo giorno dell’anno sportivo intiero successivo al 31 Dicembre 2022.

In certi ambienti si sta lavorando per un rinvio della materia, in sede di Legge di Stabilità 2023, all’anno 2024 per poi, nelle more della postergazione, addivenire ad una terza versione del lavoro sportivo.

Registro Nazionale delle Attività Sportive Dilettantistiche RNASD – PEC o non PEC?

“Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare” recita il detto che potrebbe essere applicato per una esperienza vissuta da un club nella compilazione dei dati mancanti del suo profilo sulla piattaforma del RNASD. Mentre il legislatore invoca la adozione di una casella di posta PEC per dialogare con Dipartimento per lo Sport e con Sport&Salute spa, una dicitura inerente il campo dell’indirizzo email del profilo richiede espressamente un recapito di posta elettronica non PEC.

Statuto sociale in linea con la Riforma dello Sport – Tracciati tipo – Sondaggio presso FSN / EPS / DSA

Si invita le amministratrici e gli amministratori di Asd di contattare i referenti di FSN/DSA/EPS per informarsi circa la possibilità che i Sevizi legali stiano elaborando tracciati tipo di carte statutarie per le Asd affiliate.

Per esempio la Federatletica (Fidal) ha provveduto in tal senso.

Nuovo Statuto sociale in linea con la Riforma dello Sport – Pubblicazione sulla piattaforma RNASD – A cura delle asd oppure a cura degli organismi sportivi (FSN / DSA / ESP)?

Alle amministratrici ed agli amministratori di asd è vivamente  consigliato di questi tempi visitare il profilo del proprio club sulla piattaforma del RNASD per verificare:

Libertas Valle d'Aostal’esattezza dei dati trasmigrati dal Registro CINI asd/ssdrl il 31 Agosto 2022;

Libertas Valle d'Aosta la completezza dei dati (vedi casella email sopra) e

Libertas Valle d'Aostala presenza dello Statuto sociale che dovrebbe essere stato trasmigrato dal Registro CONI. Tale carta statutaria deve essere aggiornata con i due passi richiesti dalla Riforma dello Sport (sussistenza o meno della personalità giuridica in capo alla asd, previsioni di svolgimento di attività secondarie e strumentali).

Una volta approvato il nuovo Statuto Sociale, sottoposto alla registrazione presso l’Agenzia delle Entrate, lo stesso dovrà essere depositato in via telematica presso la sezione apposita del RNASD in sostituzione dell’edizione attualmente presente. A cura del club sportivo oppure del suo organismo sportivo di riferimento? La norma cita la seconda modalità, tuttavia è consigliato sincerarsene presso il proprio Organismo sportivo di riferimento.

 

Lavoro sportivo – Decreti attuativi in alto mare?

Al di là delle diverse posizioni di istituzioni statali e sportive in materia, l’entrata in vigore il 1° Gennaio 2023 del pacchetto del lavoro sportivo potrebbe essere   postergata  (di fatto) a nuova data (sancita eventualmente da una norma) nel momento in cui il Ministero del lavoro e delle politiche sociali continuasse ad essere sprovvisto di tutte le informazioni richieste agli Organismi sportivi (contratti collettivi tipo, valutazioni rischio di infortuni per Inail, modalità delle attività di allenamento …).

 +++

Grazie di cuore per l’attenzione. Cordialmente (cgb)

Biella, nov17, 2022

“La fiscalità a cuore aperto” è una rubrica curata da Carlo Guglielminotti Bianco, consulente tributario Settore non profit

Biella, cgbianco@tiscali.it Tel: 3398020654

Il Centro Regionale Sportivo Libertas Valle d’Aosta APS è il comitato del Centro Nazionale Sportivo Libertas APS per la Regione Autonoma Valle d’Aosta. Le Associazioni valdostane si rivolgono al nostro comitato per essere sostenute nell’organizzazione delle proprie attività ed avere un aggiornamento continuo sulle norme che riguardano il mondo dell’associazionismo. Per il tramite dell’affiliazione annuale, le Associazioni che si affiliano alla Libertas ottengono una copertura assicurativa idonea per l’Associazione ed i partecipanti ed il riconoscimento della propria attività istituzionale ai fini fiscali.

Entra nel mondo Libertas per avere un aiuto costante e dare il meglio!