STORIA DEL CENTRO NAZIONALE SPORTIVO LIBERTAS

Dal 1945

LE ORIGINI DELLA LIBERTAS

Nato nel 1945 per volere di Alcide De Gasperi, il Centro Nazionale Sportivo Libertas è un Ente autonomo che promuove e diffonde l’attività sportiva, culturale, turistica e ricreativa elaborando programmi idonei al a crescita fisica e sociale dell’individuo.
L’Ente da vita anche ad iniziative di volontariato nel settore della protezione civile e cura la costituzione di varie forme associative. Fondamentale per Libertas è la finalità di tradurre l’attività sportiva in veicolo di formazione umana: l’Ente organizza per i suoi dirigenti e tecnici convegni sull’avviamento allo sport e seminari di studio, creando una dimensione ottimale per l’approfondimento della materia tecnico-scientifica e organizzativa nelle più importanti discipline sportive, pre-sportive e di medicina dello sport.
La Libertas cura i rapporti operativi con gli enti locali e con il CONI sia al centro che in periferia e assume iniziative che riguardano l’incremento dell’edilizia sportiva e la gestione degli impianti.
L’Ente opera attraverso suoi organismi di base quali associazioni, club e circoli presenti in tutte le province d’Italia e all’estero, oltre alle varie realtà di promozione e formazione fisico-sportiva, culturale e ricreativa.
Del Centro Nazionale Sportivo Libertas, negli oltre 70 anni di attività, sono stati oltre 600 i campioni, tra cui molti della Valle d’Aosta, che l’Ente di promozione sportiva ha dato allo sport italiano: campioni olimpici, campioni del mondo, campioni d’Europa, atleti che hanno preso parte alle Olimpiadi ed altri atleti che hanno vestito la maglia azzurra.
E’ un biglietto da visita che rappresenta un bilancio esaltante se si considera che la Libertas non ha mai inteso mettere l’accento sul campioniamo nello sport.
Al contrario, i 600 atleti azzurri hanno dimostrato che l’importanza e la validità dell’agonismo sussistono solo quando questo viene praticato in modo sano e non esasperato.

600 SONO I CAMPIONI DI LIBERTAS

E' l'eccezionale contributo che il nostro Ente di promozione sportiva ha dato allo sport italiano in oltre cinquant' anni di attività nell'elenco figurano campioni olimpici, campioni del mondo, campioni d'Europa, atleti che hanno preso parte alle Olimpiadi ed altri atleti che hanno vestito la maglia azzurra.
E' un biglietto da visita che rappresenta un vero e proprio primato in materia. Un bilancio esaltante. E' un elenco tanto pi gratificante se si considera che mai la Libertas ha inteso mettere l'accento sul campionismo nello sport. I 600 atleti azzurri dimostrano l'importanza e la validità dell'agonismo quando viene praticato in modo sano e non esasperato, agonismo che, cos concepito non mortifica ma anzi può esaltare la validità dello sport promozionale.

GLI OBIETTIVI

Libertas cura la formazione dei tecnici e dei dirigenti per l’approfondimento della materia tecnico scientifica e organizzativa nelle discipline sportive, medicina dello sport e gestione degli impianti.

Libertas realizza e promuove iniziative legate a sport e tempo libero, formazione professionale, disabilità, tutela e assistenza previdenziale.

Libertas crede nello sport che forma e fa crescere i nostri ragazzi e quelli che non sono più ragazzi, tutti nella stessa direzione: il miglioramento fisico, morale e civile.

Libertas in Italia e all’estero, è presente e opera attraverso i suoi organismi di base, associazioni, club, circoli, centri di promozione, formazione e avviamento allo sport.

Visita il sito ufficiale del Centro Nazionale Sportivo Libertas